PRIMA SQUADRA | Lo Spoltore cade al ‘Comunale’ di Villa Vomano

Articolo di SpoltoreNotizie.it

Il Pontevomano ha battuto lo Spoltore nel recupero della 20^ giornata del campionato regionale di Eccellenza.  Al ‘Comunale’ di Villa Vomano  finisce 2-0 per i giallo-neri, bravi e fortunati a sbloccare il risultato nel primo tempo con Pallitti. Nella ripresa, all’82’, è arrivato il bis di Pellone. Dopo appena due minuti gli azulgrana hanno avuto la possibilità di riaprire la gara grazie a un calcio di rigore concesso da Morello della sezione di Latina, ma il tiro di capitan Di Camillo si è stampato sulla traversa, spegnendo così le speranze spoltoresi di una possibile rimonta.

Nei primi minuti di gioco lo Spoltore prova a fare la gara: difesa alta e grande aggressività sui portatori di palla. Un atteggiamento che però viene vanificato quando un pallone, destinato al fallo laterale, si ferma su una pozzanghera favorendo Gentile. Il giocatore di casa mette al centro un bel pallone su cui si avventa Pallitti che con freddezza insacca alle spalle dell’incolpevole D’Ettorre.  Gli spoltoresi faticano a ripartire, complice anche un terreno di gioco al limite della praticabilità, mentre i padroni di casa controllano agevolmente. La prima frazione si chiude dunque con i locali meritatamente in vantaggio.

Cambia qualcosa nella ripresa con l’ingresso di Titi Sanz (al posto di Pompa). Il cambio modulo genera un paio di nitide  occasioni tra il 60′ e il 70′ che però non portano al gol. In entrambe le occasioni un reattivo Di Martino sventa i tentativi azulgrana.  Lo Spoltore sembra molto più in palla ma il Pontevomano è stato bravo a non perdere le distanze. E al minuto 82 arriva addirittura il raddoppio di Pellone. Prima dei titoli di coda il possibile colpo di scena che potrebbe riaprire la gara. Questa volta però è la traversa a negare la gioia del gol a Di Camillo nell’azione del rigore. La gara si chiude  con la gioia dei padroni di casa che si portano a +3 sul Miglianico (terzultimo) e agguantano il Cupello in quartultima posizione. Terza sconfitta in quattro gare per gli uomini di Donato Ronci che si allontanano ulteriormente dalla vetta. Ora sono quarti e domenica al Caprarese arriverà un Capistrello in cerca di riscatto dopo la pesante sconfitta subita domenica scorsa (7-1 con il Chieti).

Ronci:

“Abbiamo disputato la seconda peggior partita della stagione, dopo Capistrello. Abbiamo sbagliato tutto, a partire dall’atteggiamento. Non è comprensibile che su un campo al limite della praticabilità ci siano giocatori che alla fine del primo tempo siano tornati negli spogliatoi con la maglia immacolata. È mancata cattiveria e determinazione. Chiedo scusa  a società e tifosi che hanno fatto tutti questi chilometri per assistere ad una prestazione negativa”

TABELLINO PARTITA

Pontevomano-Spoltore 2-0 (1-0) 11′ Pallitti 82′ Pellone

Pontevomano: Di Martino, Salvatore, Di Sante S., Di Sante D., Passamonti, Marcozzi, Gentile (91′ Tavoni), D’Orazio, Pallitti (61′ Pellone), Francia (56′ Di Francesco), Maranella. A disposizione: Farnese, Di Marco, Angelozzi, Iachini, Di Ludovico, Merlini. Allenatore: Guerino Capitanio

Spoltore: D’Ettorre, Pompa (62′ Titi Sanz), Zanetti, Di Camillo (86′ Sborgia), Sichetti, Buonafortuna, Grassi, Nuevo (67′ Cabanyes), Ranieri, D’Intino (89′ Palusci), Di Pentima (86′ Gobbo). A disposizione: Olivieri, Ulisse, Leporini,  Frattini. Allenatore: Donato Ronci

Terna arbitrale: Giuseppe Morello della sezione di Latina coadiuvato da Luca Chiavaroli di Pescara e Guido Alonzi di Avezzano

Ammoniti: D’Orazio, Passamonti, Di Francesco (P); Sichetti, Di Pentima, D’Intino (S)

 



Precedente JUNIORES | Riscatto Spoltore. Battuto il River con ‘Fanta-Maggiore’

Lascia un commento

*