PRIMA SQUADRA | Vitale ‘mette le ali’ allo Spoltore che vola ai play off

Lo Spoltore batte con un netto 3-0 il Penne nella penultima giornata del campionato regionale di Eccellenza e conquista, con novanta minuti di anticipo, l’accesso ai play off.  Una doppietta di Simone Vitale e  la prima rete ‘italiana’ di David Vera mandano in Paradiso la formazione azulgrana.

Donato Ronci deve fare a meno di Luca Sparvoli e Alberto Nardone, fermi ai box per problemi fisici. Il tecnico di Santa Teresa schiera dal primo minuto lo spagnolo Vera mentre il connazionale Paquito Morales viene spostato qualche metro più avanti, a supporto di Sanchez e Grassi. Tra i pali fa il suo esordio all’Adriano Caprarese lo spoltorese doc Fabrizio D’Ettore. Presenti sugli spalti circa trecento spettatori con una nutrita rappresentanza di tifosi vestini.  Ad arbitrare l’incontroValerio di Cola della sezione di Avezzano coadiuvato da Giuseppe Bosco di Lanciano e Fabio Falcone di Vasto.

Primo tempo. Parte forte lo Spoltore che sblocca la gara dopo appena quattro minuti grazie a Simone Vitale, che lascia partire un bolide dal limite dell’area di rigore su cui D’Amico non può nulla. Dopo il vantaggio continua la pressione dei padroni di casa che sfiorano il raddoppio con Sbaraglia. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo il difensore centrale colpisce la sfera con un delizioso colpo di tacco che si perde di pochissimo sopra traversa. Ma il raddoppio è nell’aria. Poco dopo il quarto d’ora Vitale, sempre lui, firma la sua doppietta personale, questa volta direttamente su calcio di punizione. E al minuto trentadue arriva anche il terzo sigillo, firmato da David Vera. Spoltore 3 Penne 0. Con questo risultato si chiude una spettacolare prima frazione di gioco.

Secondo tempo. Nella ripresa continua il monologo spoltorese. Grassi da posizione defilata calcia a lato. Poco dopo ci prova anche ‘Super Mario’ Sanchez, ma il suo tentativo è deviato in calcio d’angolo da D’Amico. Per il Penne ci prova Rodia, di testa, ma la sua conclusione finisce sopra la traversa. La gara si chiude virtualmente qui. Negli ultimi 25 minuti non succede praticamente nulla. Le buone notizie invece arrivano dagli altri campi. Il Chieti perde con il Paterno e la Torreseimpatta con il Giulianova. Questi risultati certificano i play off per i colori azulgrana. L’ultima gara, la trasferta di Miglianico, potrà addirittura regalare il quarto posto, in caso di pareggio tra Paterno e Martinsicuro. Comunque vada una stagione, l’ennesima, da incorniciare per la società ispirata dall’imprenditore Sabatino Pompa: quattro promozioni consecutive ed adesso, alla prima occasione, i play off nel campionato regionale di Eccellenza Abruzzo.

Sabatino Pompa:

“Voglio ringraziare lo staff tecnico, i calciatori e tutti i dirigenti per questo prestigioso traguardo. Al primo anno nel campionato di Eccellenza siamo riusciti  nell’impresa di conquistare i play off. Siamo stati veramente grandi, grazie a tutti”

TABELLINO PARTITA

poltore-Penne 3-0 (4′ e 17′ Vitale 32′ Vera)

Spoltore Calcio: D’Ettore, D’Intino (29’st Pompa), Vitale, Di Camillo (20’st Ewansiha), Mottola, Sbaraglia, Grassi (27’st Evalgelista), Vera, Sanchez (35’st Petre), Morales (37’st Sborgia), Zanetti. A disposizione: Gentileschi, Buonafortuna. Allenatore: Donato Ronci

Penne: D’Amico (37’st Di Tonno), Manocchia (29’st Cervoni), Ballanti, Donatangelo, D’Addazio (35’st Di Marcantonio), Silvaggi, Rodia, Reale (1’st Savini), Iannascoli, Cacciatore (14’st Rossi), Di Ruocco. A disposizione: Bianchini,  Di Norscia. Allenatore: Pavone

Terna arbitrale: Valerio Di Cola di Avezzano coadiuvato da Giuseppe Bosco di Lanciano e Fabio Falcone di Vasto

Ammoniti: Mottola, Zanetti, Pompa (S); Silvaggi, Reale (P)



Precedente DONATO RONCI CHIAMA A RACCOLTA I TIFOSI PER QUESTI ULTIMI 180’ Successivo PRIMA SQUADRA | Azulgrana sconfitti a Miglianico. Semifinali Play Off: sarà Chieti-Spoltore

Lascia un commento

*